Home | Festival | Il progetto
Il progetto Email



L'Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Torino e la Fondazione OAT, raccogliendo l’eredità e lo spirito che ha caratterizzato il calendario di eventi aperti ai cittadini a corollario del Congresso Mondiale degli Architetti svoltosi a Torino nel 2008, promuovono la prima edizione del Festival "Architettura in Città". Dal 14 al 17 luglio 2011 a Torino e in quattordici Comuni della provincia arte, cinema, teatro, danza, letteratura, fotografia, food e musica dialogano con i temi dell’architettura e del design, della città e del paesaggio attraverso le proposte di più di cinquanta soggetti culturali che operano sul territorio.

Oltre venticinque sono le mostre e i momenti espositivi e più di venti gli incontri e i seminari che si affiancano ad aperture straordinarie, visite guidate, passeggiate architettoniche, spettacoli, performance, proiezioni, laboratori e workshop in un programma aperto a tutti coloro che vorranno accostarsi, fare esperienza e approfondire l’architettura in un modo nuovo e “informale”.

Il Festival si indirizza naturalmente ad architetti e progettisti, ma è dedicato al pubblico più ampio dei cittadini, in particolare di coloro che si interesseranno all’architettura e ai temi della città grazie allo sguardo particolare offerto dalle nove aree disciplinari coinvolte nel Festival.

Dal 14 al 17 luglio il Festival attiverà un Infopoint a Torino presso Palazzo Bertalazone di San Fermo, in via San Francesco d’Assisi 14. Oltre ad essere il luogo ove ricevere informazioni e programmi Palazzo Bertalazone ospiterà il momento inaugurale (13 luglio ore 19,00), mostre e incontri lungo tutta la durata della manifestazione.

“Architettura in Città”, nell’ambito di Esperienza Italia, è stato accolto con vivo interesse da Città di Torino, Provincia di Torino e Regione Piemonte che hanno concesso il loro patrocinio insieme alla Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Torino e Collegio Costruttori Edili Torino. Il Festival ha ricevuto il contributo della Città di Torino e il sostegno degli sponsor Sikkens e Zumaglini & Gallina.

 

 

 
Web Design Credits